1. Lente
    inside.list.records.vw_ascom_box_menu.empty
    inside.list.records.vw_ascom_box_menu.empty

legge 231

Speciale PMI: LINEE GUIDA PER IL MODELLO 231/01
Con l’introduzione e relativa applicazione della legge 190/2012, cosiddetta legge anticorruzione, si è reso indispensabile per le imprese di qualsiasi dimensione e tipologia rivedere la propria organizzazione in funzione delle novità normative. Di conseguenza è necessario per dare vita a modelli organizzativi dinamici integrati e coerenti con la propria realtà alla scopo in primis di non far commettere reati nella gestione della propria impresa. Con questa novità le imprese si trovano nella necessità di introdurre sistemi di gestione dei processi aziendali integrati tra loro, di semplice applicazione senza appesantire con eccessivi adempimenti la gestione dell’impresa stessa non perdendo di vista i propri di obiettivi di business.
E’ necessario sottolineare che le Linee Guida non potranno mai assurgere a contenuto diretto di un modello organizzativo: non ne hanno – né pretendono di averne – i requisiti. Esse assolvono però al compito oltremodo importante di costituire un autorevole punto di riferimento.
Per la definizione del modello organizzativo 231 personalizzato, Ascom ha allestito un apposito servizio

. Per informazioni contatta i nostri uffici: tel. 011/55.16.316 - Dott.ssa Daniela Triscio.

Scarica gratuitament
e il filmato introduttivo dell’Avv. Edoardo Canali.