1. Lente
  1. testo... scopri come risparmiare Energia in Ascom !
    altezza1
    coloreEE5F39
    icona330
  2. testo
    altezza1
    colore3375A9
    icona20
  3. testoIl mensile dell'Ascom
    altezza1
    coloreE83F76
    icona260
  1. testoScopri tutti i vantaggi di essere Socio
    altezza1
    colore53C7A0
    icona210
  2. testoScopri le novità 2017
    altezza1
    coloreFEBD42
    icona390

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

    Dal 18 al 20 settembre il PalaAlpitour di Torino ospita il primo Salone Food&Tec destinato al biologico e al benessere

  2. sottotitolo

  3. immagine
  4. testoIl Salone ospiterà 62 espositori che presenteranno la loro gamma nell’ottica del benessere, prodotti biologici, per le intolleranze, la celiachia e un’ampia gamma di soluzioni per la ristorazione vegan. Durante le tre giornate espositive si potrà assistere a dimostrazioni di Show Cooking, con un focus sulle ultime tendenze come il vegan, il bio e sugli alimenti dedicati ai celiaci.


    Tra i vari ospiti annoveriamo la Food Blogger “Stella Vegan” e lo chef Luca Andrè titolare del famoso ristorante torinese Soul Kitchen per offrire ai visitatori uno sguardo innovativo sulla cucina Vegan. Gli chef Davide Tabarri e Marco Scaglione, che proporranno gustose ricette e dessert senza glutine, Roy Caceres che proporrà nuove modalità per una mise en place eccellente. Tra gli ospiti il “re” del fritto, lo chef Pasquale Torrente, per evidenziare che anche il fritto se fatto bene può far parte di una sana alimentazione.


    Tra gli eventi, numerosi convegni curati dagli sponsor del salone che approfondiranno temi come il raggiungimento del connubio tra gusto e salute, i vantaggi della cucina vegana, un intervento curato dalla Dott.ssa Annamaria Marzullo sulle proposte per una ristorazione italiana senza glutine e un testimonial d’eccezione per parlare di pizza Napoletana, Guglielmo Vuolo. Lunedi 19 settembre alle ore 14 appuntamento con il “Giro d’Italia”, che offrirà la presentazione di soluzioni per anticipare le tendenze e non essere follower. Come suggerisce il nome dell’evento, la fiera non riguarda solo il food, infatti l’idea è di fornire soluzioni a 360° per la ristorazione, e per l’occasione verranno presentate varie tecnologie e tendenze dall’ing. Massimo Gelati durante il convegno del martedì 20 settembre alle ore 10.30


     “L’idea di un salone tutto nuovo, nasce da un’attenta visione delle tendenze nella ristorazione piemontese, dove la necessità di innovazione è la chiave del successo, dichiara Italo Nebiolo presidente NoVal. Da questa analisi è nato un salone unico a Torino e in Italia dove tradizione e innovazione si sposano fornendo alla ristorazione piemontese le soluzioni vincenti nell’intricato mondo delle intolleranze e allergie. La volontà è quella di mostrare ai ristoratori una panoramica della gamma dei principali produttori e nostri fornitori con l’attenzione rivolta alla celiachia, al mondo Bio, alle nuove tendenze di mercato e al mondo Vegan, per innovare quotidianamente la loro offerta senza pregiudicare la qualità ed il sapore delle loro ricette.”


    "L'1%della popolazione italina è potenzialmente celiaca, sostiene la dottoressa Lucia Fransos  responsabile Progetto AFC, Alimentazione Fuoir Casa Aic Piemonte e Valle d'Aosta, è necessario che gli operatori che operano nel Food inseriscano, sempre più cibi e alimenti biologici e senza glutine"


    “Abbiamo sostenuto fin da subito, l’idea di un nuovo Salone che accanto alla tecnologia e alla tradizione sappia porre l’accento su tutto ciò che può essere innovazione nella ristorazione e attenzione verso il mondo degli allergeni e delle nuove tendenze di mercato, dichiara Maria Luisa Coppa presidente Ascom Confcommercio Torino e provincia. La crescita del mercato dei prodotti biologici non conosce sosta, mangiare bio si rivela una scelta sempre più frequente per i consumatori anche fuori dalle mura domestiche. Il Salone Food&Tec è quindi un’importante occasione per dimostrare che è possibile offrire pasti o spuntini golosi partendo da ingredienti naturali di primissima qualità”