1. Lente
  1. testo... scopri come risparmiare Energia in Ascom!
    altezza1
    coloreEE5F39
    icona330
  2. testoIl Mercato della Pubblica Aministrazione
    altezza1
    coloreFEBD42
    icona20
  3. testoTi serve credito? Hai provato a chiedere a noi?
    altezza1
    colore80579E
    icona230
  1. testoScopri tutti i vantaggi di essere Socio
    altezza1
    colore53C7A0
    icona530

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

    Dalla Lombardia un interessante aiuto allo sviluppo dell'innovazione anche nelle micro imprese del commercio lombarde

  2. sottotitolo

  3. immagine
  4. testo

    È stato pubblicato  sul Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia dell'8 giugno il Bando «STOREVOLUTION» per la concessione di contributi per investimenti finalizzati all'innovazione delle micro, piccole e medie imprese commerciali (Codice Ateco G47), aventi sede legale e/o operativa in Lombardia, con una dotazione di 9,5 milioni di euro messa a disposizione dalla Regione per sostenere con contributi a fondo perduto progetti (presentati in forma singola o aggregata).

     

    Le domande di partecipazione potranno essere presentate dalle ore 12.00 del 10 settembre 2018 fino alle ore 12.00 dell'8 ottobre 2018, salvo esaurimento della soglia di risorse prenotate.

     

    Sono ammissibili investimenti per l'acquisto di soluzioni e sistemi digitali da parte dei soggetti beneficiari per:

    1. Organizzazione del back-end ossia nei processi di interazione retailer-fornitori o processi interni del retailer;

    2. Sviluppo di servizi di front-end e customer experience nel   punto vendita;

    3. Omnicanalità con integrazione con la dimensione del retail online. 

     

    Per le domande presentate da imprese in forma singola l'agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto pari al 50% delle sole spese considerate ammissibili; il limite massimo di contributo concedibile è pari a 20.000 euro e il valore minimo degli investimenti deve essere pari a 10.000 euro.

     

    Per le domande presentate da imprese in forma aggregata (minimo 6 imprese) l'agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto pari al 60% delle sole spese considerate ammissibili; il limite massimo di contributo concedibile è pari a 60.000 euro per aggregazione e il valore minimo degli investimenti deve essere pari a 20.000 euro.

     

    Per maggiori dettagli

     

    “Un esempio di intervento che – osservano in Ascom – ci auguriamo possa presto essere seguito anche dalla nostra Regione!”