1. Lente
  1. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  2. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  3. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  1. testo
    altezza1
    colore
    icona999
  2. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  3. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

    Dopo le ore 24 vietata la vendita di cibi e bevande da asporto nelle zone della movida

  2. sottotitolo

  3. immagine
  4. testo

    Da venerdì 23 luglio e fino al 30 novembre, nelle aree cittadine della cosiddetta movida, è vietata dopo la mezzanotte la vendita di cibi e bevande da asporto. A disporlo è un'ordinanza della sindaca Chiara Appendino. Il provvedimento è stato assunto per l'urgente necessità di prevenire assembramenti di persone e adottato nell'ambito delle misure di contenimento della diffusione del contagio Covid-19, finalizzate alla tutela della salute pubblica.

    Tale divieto tocca le seguenti zone:

    -zona ricomprendente Via Giolitti ambo lati, Via delle Rosine ambo lati, Via Po ambo lati, Piazza Vittorio
    Veneto, Via Giulia di Barolo ambo lati, Via Verdi ambo lati, Via Roero di Cortanze ambo i lati, Corso San
    Maurizio;
    - zona ricomprendente Corso Regina Margherita, Via Napione ambo i lati, Corso San Maurizio;
    - zona ricomprendente Corso Regio Parco, Corso Verona, Lungo Dora Firenze ;
    - zona ricomprendente Corso Dante (ambo i lati), Via Nizza, Corso Vittorio Emanuele II, Corso Massimo
    D’Azeglio;

    Leggi l’Ordinanza