1. Lente
  1. testo... scopri come risparmiare Energia in Ascom !
    altezza1
    coloreEE5F39
    icona330
  2. testoScopri il Mercato della Pubblica Aministrazione
    altezza1
    colore32A78E
    icona20
  3. testoTi serve credito? Hai provato a chiedere a noi?
    altezza1
    colore80579E
    icona230Euro
  1. testoScopri tutti i vantaggi di essere Socio
    altezza1
    colore53C7A0
    icona530
  2. altezza1
    coloreFEBD42
    icona300

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

    Grasso: "alla ripresa manca la domanda interna"

  2. sottotitolo

  3. immagine
  4. testoDopo Berlusconi, il Consiglio Generale permanente di Confcommercio ha accolto il presidente di Liberi e uguali, Pietro Grasso. Dopo l'introduzione del presidente Sangalli, che ha evidenziato come sia il terziario il settore che produce più occupazione, il presidente del Senato ha sottolineato che "più crescita, più lavoro stabile e più reddito sosterrebbero la domanda interna, ovvero ciò che manca alla ripresa in corso" lodando poi la chiarezza del documento presentato dalla Confederazione.


    Esaminandolo nel dettaglio Grasso ha detto che "il credito alle imprese continua a non essere sufficiente, bisogna intervenire a tutela delle piccole e piccolissime imprese, quelle che non vivono di export. E lavorare perché il rapporto banche-imprese sia più trasparente e più efficace". Sì anche agli "incentivi all'innovazione estesi alle pmi, vincolandoli a scelte virtuose", così come ad affitti agevolati per startup ("serve un'agenzia per le politiche urbane"), ad interventi per rammendare e curare territorio e città, e alla crescita sostenibile.


    Ma, ha ammonito l'ex magistrato, Liberi e uguali non è d'accordo con Confcommercio sui temi del lavoro: "per sostenere domanda interna e salari servono più tutele, a partire dalla reintroduzione dell'articolo 18". Sì invece ad investimenti nel Mezzogiorno, soprattutto nel turismo, e critica forte alla flat tax proposta da altri partiti ("la pressione fiscale è alta, è vero, ma è alta perché troppi non pagano le tasse. Imposte più basse non assicurano maggiore fedeltà fiscale").


    Bene invece la web tax, ma "non quella di Renzi", e guerra totale all'illegalità, la "mafia tax, di cui nessuno parla in questa campagna elettorale", anche attraverso l'abolizione del contante. "Occorre che voi segnaliate situazioni particolari, appoggiate chi lo ha fatto, e poi servono magistrati e forze dell'ordine che siano rapidi nell'intervento", ha detto poi parlando della lotta contro il 'pizzo'. "Serve un contesto che lavori in sinergia per combattere questi fenomeni. L'opera meritoria di Confcommercio - ha concluso Grasso - è ampiamente riconosciuta".