1. Lente
  1. testoGRC - Giornale Radio Confcommercio
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  2. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  3. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  1. testo
    altezza1
    colore
    icona999
  2. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  3. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

    Lavoratori in somministrazione. Entro il 31 gennaio la comunicazione annuale sull'utilizzo del lavoro somministrato

  2. sottotitolo

  3. immagine
  4. testo

    Entro il 31 gennaio la comunicazione annuale sull'utilizzo del lavoro somministrato

    L'articolo 36 del D.Lgs. n. 81/2015 prevede l'obbligo a carico di tutte le aziende, indipendentemente dal numero dei dipendenti occupati, di comunicare alle Organizzazioni Sindacali dei lavoratori (RSA/RSU se esistenti, altrimenti alle OO.SS. dei lavoratori territoriali di categoria) una serie di informazioni relative all'utilizzo dei lavoratori somministrati

     

    Il termine per l’invio della comunicazione è il 31 gennaio 2020 per le imprese che applicano il CCNL Terziario, Distribuzione e Servizi e le informazioni contenute sono riferite ai dodici mesi precedenti (1.1.2019 - 31.12.2019).

     

    Per le aziende che applicano i CCNL del Turismo il termine è il 20 febbraio (Alberghi, Pubblici esercizi, Ristorazione collettiva e commerciale e Turismo, Agenzie di Viaggi). 

     

    La comunicazione deve essere inviata solo dai datori di lavoro che abbiano utilizzato lavoratori somministrati nell’anno 2019.

     

    La comunicazione, in assenza di RSA/RSU, deve essere inviata alle OO.SS. territoriali di categoria dei lavoratori.

     

    In caso di mancata comunicazione, è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria variabile da euro 250 a euro 1.250.