1. Lente
  1. testo... scopri come risparmiare Energia in Ascom !
    altezza1
    coloreEE5F39
    icona330
  2. testo
    altezza1
    colore3375A9
    icona20
  3. testoIl mensile dell'Ascom
    altezza1
    coloreE83F76
    icona260
  1. testoScopri tutti i vantaggi di essere Socio
    altezza1
    colore53C7A0
    icona210
  2. testoScopri le novità 2017
    altezza1
    coloreFEBD42
    icona390

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

    Lavoro agile. Istruzioni operative INAIL

  2. sottotitolo

  3. immagine
  4. testo

    L'INAIL ha fornito, con la circolare in esame le istruzioni operative sul lavoro agile, introdotto dalla legge n.81/2017.

    Obbligo assicurativo, tutela assicurativa e classificazione tariffaria

    L'Istituto precisa che l'attività svolta al di fuori dei locali aziendali e senza una postazione fissa comporta comunque l'estensione dell'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali. Lo svolgimento di lavoro agile non fa venire meno, infatti, i requisiti oggettivi (lavorazioni rischiose) e soggettivi (caratteristiche delle persone assicurate) previsti per la ricorrenza dell'obbligo assicurativo.

    Gli infortuni accaduti mentre il lavoratore svolge il lavoro flessibile, nel luogo prescelto dallo stesso lavoratore, sono tutelati se causati da un rischio connesso con la prestazione lavorativa.
    Anche gli infortuni in itinere (cioè verificatisi durante il normale percorso di andata e ritorno tra l'abitazione e il luogo scelto per lo svolgimento della propria attività fuori dai locali aziendali) sono assicurati, qualora la scelta del luogo dell'attività lavorativa sia dettata da esigenze connesse alla prestazione o dalla necessità di conciliare le esigenze di vita con quelle professionali ed a criteri di ragionevolezza.  

    La classificazione tariffaria della prestazione svolta al di fuori dell'impresa è la stessa dell'attività svolta in azienda.

    Retribuzione imponibile

    La nuova normativa  stabilisce il principio  della parità di trattamento riconosciuta ai lavoratori agili rispetto a quello per i lavoratori che svolgono le medesime mansioni esclusivamente all'interno dell'azienda.

    Per gli addetti al lavoro agile, pertanto, la retribuzione imponibile su cui calcolare il premio continua ad essere la retribuzione effettiva della generalità dei lavoratori.

    Tutela della salute e sicurezza dei lavoratori

    Per la protezione della salute e sicurezza dei lavoratori la legge prevede che il datore di lavoro consegni al lavoratore stesso e al rappresentante dei lavoratori per la salute e sicurezza, con periodicità almeno annuale, un'informativa scritta nella quale sono individuati i rischi generali e i rischi specifici connessi alle modalità di esecuzione della prestazione lavorativa.

    Nella circolare viene inoltre previsto che il datore di lavoro dovrà fornire una informativa adeguata sul corretto utilizzo delle attrezzature/apparecchiature eventualmente messe a disposizione, assicurandosi che tali strumenti siano conformi a quanto previsto nell'Allegato III del Testo Unico sulla sicurezza. Il datore di lavoro poi dovrà garantire nel tempo la permanenza dei requisiti di sicurezza attraverso una adeguata manutenzione.

    Istruzioni operative

    Nel caso in cui il personale già assicurato all'INAIL per l'attività svolta in ambito aziendale è adibito in modalità agile alle medesime mansioni, che non determinano una variazione del rischio, i datori di lavoro non hanno alcun obbligo di denuncia.

    Gli stessi, sono tenuti, però, mediante l'apposito modello che sarà disponibile dal 15 novembre sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali (www.lavoro.gov.it), a comunicare la sottoscrizione degli accordi con i propri dipendenti per lo svolgimento flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato.

    Tali  informazioni saranno trasmesse all'INAIL, per realizzare un monitoraggio sulla    concreta diffusione del lavoro agile e sui relativi effetti prodotti sul piano assicurativo e per un eventuale aggiornamento dei rischi assicurati.