1. Lente
  1. testo... scopri come risparmiare Energia in Ascom!
    altezza1
    coloreEE5F39
    icona330
  2. testoIl giornale online di Ascom Torino e Provincia
    altezza1
    coloreDD1750
    icona260
  3. testoIl Mercato della Pubblica Aministrazione
    altezza1
    coloreE83F76
    icona20
  1. testoScopri tutti i vantaggi di essere Socio
    altezza1
    colore53C7A0
    icona530
  2. altezza1
    coloreFEBD42
    icona300
  3. altezza1
    coloreFEBD42
    icona300

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

    Soppressione Ufficio Italiano dei Cambi

  2. sottotitolo

  3. immagine
  4. testosue funzioni sono esercitate dalla Banca d’Italia, che succede in tutti i diritti e rapporti giuridici di cui l’UIC è titolare (D.lgs. 21/11/2007 n. 231). 
    L’attività di prevenzione e contrasto al riciclaggio e al finanziamento del terrorismo internazionale verrà svolta, in piena autonomia e indipendenza, dall’Unità di Informazione Finanziaria (UIF) istituita presso la Banca d'Italia. 
    Le altre funzioni istituzionali dell’Ufficio saranno svolte dalle corrispondenti strutture della Banca d’Italia. 
    Tra le funzioni trasferite a Banca d’Italia sono dunque incluse, oltre alle segnalazioni statistiche dei rapporti con l'estero dell'Italia e l’anagrafe titoli, ossia la base dati che raccoglie informazioni sugli strumenti finanziari emessi o trattati dai residenti italiani, anche la tenuta dei seguenti albi ed elenchi:

    -            intermediari finanziari che operano nei confronti del pubblico (ex art. 106 del D.Lgs.385/93),

    -            intermediari finanziari che operano in via prevalente non nei confronti del pubblico (ex art 113 del D.Lgs.385/93);

    -            consorzi e cooperative di garanzia collettiva fidi (ex art 155, comma 4 del D.Lgs.385/93);

    -            cambiavalute (ex art. 155, comma 5 del d.lgs 385/93);

    -            soggetti diversi dalle banche, già operanti alla data di entrata in vigore del D. lgs. 342/99, i quali senza fine di lucro raccolgono tradizionalmente in ambito locale somme di modesto ammontare ed erogano
     piccoli prestiti
    (ex art 155, comma 6 del D.Lgs. 385/93);

    -            agenti in attività finanziaria;

    -            mediatori creditizi;

    -            operatori professionali in oro ai sensi della Legge 17 Gennaio 2000, n. 7.