1. Lente
  1. testo... scopri come risparmiare Energia in Ascom!
    altezza1
    coloreEE5F39
    icona330
  2. testoIl giornale online di Ascom Torino e Provincia
    altezza1
    coloreDD1750
    icona260
  3. testoIl Mercato della Pubblica Aministrazione
    altezza1
    coloreE83F76
    icona20
  1. testoScopri tutti i vantaggi di essere Socio
    altezza1
    colore53C7A0
    icona530
  2. altezza1
    coloreFEBD42
    icona300
  3. altezza1
    coloreFEBD42
    icona300

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

    Torino sempre più capitale turistica italiana

  2. sottotitolo

  3. immagine
  4. testoTorino si conferma sempre più meta turistica italiana dando soddisfazione agli operatori del settore: l’effetto della ripresa natalizia si conferma soprattutto in questo lungo ponte fra Capodanno e l’Epifania, con presenze turistiche in città anche oltre il 10% a seconda delle zone e del target. Massiccia la presenza di turisti stranieri, in particolare cinesi, francesi, tedeschi e provenienti dal Nord –Europa, Premiati dai flussi turistici i musei, i luoghi d’arte, ma soprattutto la politica degli Eventi che nei mesi scorsi hanno fatto del capoluogo piemontese una delle quattro città italiane a maggior richiamo anche secondo i maggiori tour operator italiani e stranieri.


    Affolato il Centro Storico, le mostre e gli eventi previsti per il lungo ponte di Capodanno; in aumento +4% le prenotazioni nei ristoranti. Fra l'80 e il 90% la copertura alberghiera sia a Torino che in alta Valle di Susa dove si attende l'arrivo della neve. A Venaria boom di presenze di visitatori della Reggia. Ci si avvia verso il rapddoppio del numero di visitatori registrato nel ponte dell'Immacolata (25 mila presenze). Molta richiesta la mostra di Monet con un aumento del 2% dei visitatori tedeschi e francesi:


    In aumento anche la richiesta interna con un incremento degli arrivi, nel torinese fra il 3 e il 5% confermando così il dato di Confcommercio secondo il quale il 75% degli italiani trascorrerà le vacanze invernali nel Belpaese con una crescita del 3% a livello nazionale.


    “Torino si conferma sempre più meta turistica a livello nazionale ed internazionale grazie alla qualità dell’offerta e agli operatori che in questi anni hanno saputo fare il salto di qualità investendo in un settore in grado di rilanciare l’economia e dare stabilità alla ripresa - dichiara Maria Luisa Coppa presidente ASCOM Confcommercio Torino e provincia. E’ necessario che la nuova dimensione di Capitale turistica sia confermata anche nei prossimi mesi grazie anche ad una programmazione di eventi culturali che sappiano dare al capoluogo subalpino una connotazione sempre più dinamica e attrattiva”