1. Lente
  1. testo... scopri come risparmiare Energia in Ascom!
    altezza1
    coloreEE5F39
    icona330
  2. testoIl Mercato della Pubblica Aministrazione
    altezza1
    coloreFEBD42
    icona20
  3. testoTi serve credito? Hai provato a chiedere a noi?
    altezza1
    colore80579E
    icona230
  1. testoScopri tutti i vantaggi di essere Socio
    altezza1
    colore53C7A0
    icona530

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

    tutto pronto per "Nichelino al Cioccolato" dal 18 novembre

  2. sottotitolo

  3. immagine
  4. testoNichelino ripropone la golosa manifestazione dedicata al cioccolato in tutte le sue forme e sfumature. Nella giornata di domenica 18 Novembre 2018, la città di Nichelino sarà nuovamente invasa dal cioccolato. L’Ascom di Moncalieri, in collaborazione con l’Associazione Carosello, e grazie al Patrocinio e contributo economico dell’Assessorato al Commercio e Grandi Eventi della città di Nichelino, promuove la seconda edizione della Manifestazione denominata “NICHELINO AL CIOCCOLATO”.

    Nella giornata di domenica 18 novembre (dalle ore 09,00 alle ore 19,00) rinomate firme del dolciario e artigiani cioccolatieri proporranno non solo cioccolato da esporre, ma anche da conoscere e gustare. Maestri Artigiani Cioccolatieri delizieranno con diverse degustazioni in compagnia di rinomati produttori, sul tema del cioccolato in Piazza Di Vittorio (fronte comune di Nichelino) dove il pubblico potrà assaggiare, degustare e acquistare il cioccolato; avere osservazione del colore, la percezione tattile, il suono prodotto dalla rottura della tavoletta, il profumo degli aromi che sono tutti gli elementi che precedono l’assaggio vero e proprio.

    A dimostrazione del fatto che la lavorazione del cioccolato è anche una forma d’arte, vi sarà anche quest’anno la presentazione del progetto di Alternanza Scuola Lavoro realizzato dagli studenti dell’Istituto Erasmo da Rotterdarm con il supporto di Ziccat e Panacea; gli allievi delle classi quarte e quinte AFM e RIM proporranno: i cioccolatini “CREMINI DI STUPINIGI” e il nuovo biscotto al cioccolato “LA CORTECCIA DEL PARCO”, con degustazione.

     Chissà quante volte ci siamo sentiti ripetere di non mangiare troppa cioccolata, perché difficile da conciliare con la salute e la linea. Il cioccolato di qualità risulta essere irresistibile al palato, ma è anche ottimo al nostro equilibrio psicofisico… se assunto in modo adeguato. A Nichelino al Cioccolato ci saranno anche giochi ed animazioni appositamente studiate per i bambini. Puntiamo a dare continuità, e varietà alla manifestazione e diamo importanza alla valorizzazione delle eccellenze, della tradizione e della storia del cioccolato Piemontese.

    La storia del cioccolato parte da una tradizione che nasce da Emanuele Filiberto di Savoia nel 1560, prosegue con la realizzazione del diablutin, fino alla realizzazione del primo gianduiotto. Emanuele Filiberto, già nel 1560 offre alla popolazione una cioccolata in tazza; successivamente la stessa ricetta nel ‘700, lavorata con l’aggiunta di vaniglia e di liquore cognac diventerà il diablottino: questo è il primo cioccolato al mondo!. Questa bontà sarà famosa protagonista nella Merenda Reale della corte del ‘700, accompagnata dai tipici biscotti, i “bagnati”, nella cioccolata calda: i morbidi savoiardi, canestrelli, paste di meliga ed infine baci di dama. Nell’800, il cioccolato giungeva con difficoltà a seguito del blocco navale durante le guerre napoleoniche, fino alla Restaurazione; così mastri cioccolatieri, provarono a miscelare il poco cacao reperito con la nocciola “tonda gentile delle Langhe”, di cui vi era grande abbondanza. Indelebilmente la fantasia giovanile di Monsieur Prochet che creò un cioccolatino a forma di barca rovesciata. Così nel 1852 nacque il gianduiotto a firma Monsieur Prochet (poi Caffarel).

    "L’evento Nichelinese propone una grande varietà di prodotti dell’arte cioccolatiera, per gustare le molteplici e variegate sfumature e le diverse lavorazioni di un prodotto unico – sottolinea Luigi D’Alessandra, presidente dell’Ascom moncalierese- Il nostro intendo è stabilire sinergie proficue con gli addetti ai lavori per garantire alla manifestazione il successo che merita e aumentare il valore commerciale e culturale alla città di Nichelino. La nostra intenzione è di compiere un’ulteriore passo avanti per radicare ancor più profondamente questa manifestazione a Nichelino, coinvolgendo sempre più i cittadini e le attività commerciali".

    Alla Manifestazione parteciperanno artigiani cioccolatieri che presenteranno i loro migliori prodotti, frutto di tradizione ed esperienza, per allietare la vista e il palato del vasto pubblico, che parteciperà con entusiasmo. I maestri cioccolatieri, accompagneranno il pubblico nella storia di tale squisitezza, raccomandandone curiosità e aneddoti, e illustreranno come si assapora il cioccolato in modo corretto e come lo si può accompagnare ad altri cibi nelle combinazioni più fantasiose: "Continueremo a condividere e proporre in collaborazione con l’Amministrazione comunale della città di Nichelino, manifestazioni condivise e su misura per la nostra Città, capace di coinvolgere i bambini, i ragazzi e soprattutto le famiglie, coniugando divertimento, buoni prodotti, informazione e festa con l’offerta alla cittadinanza e ai visitatori di momenti di shopping dedicati e ben intonati al clima autunnale, promuovendo l’immagine commerciale della città, valorizzando gli esercizi di vicinato, favorendo il più possibile il contatto fra imprenditori e consumatori in quei territori che svolgono u ruolo commercialmente importante all’interno della nostra città. E’ necessario continuare a condividere e proporre formule di collaborazione tra le Associazioni di Categoria e i rappresentanti delle Amministrazioni Comunali – conclude Luigi D’Alessandra – per cercare di essere un valido supporto agli esercizi di vicinato, coinvolgendo gli operatori commerciali e le famiglie, utilizzando tutti i canali di impatto promozionale dei nostri territori, puntando su iniziative anche globali che consentano di offrire ai cittadini un programma sempre più variegato, ispirato alla tradizione ma non per questo meno attento alle novità. Un ringraziamento particolare al Sindaco, all’Assessore al Commercio e alle Manifestazioni, e ai maestri del Cioccolato che hanno reso possibile la realizzazione della manifestazione.