1. Lente
  1. testo... scopri come risparmiare Energia in Ascom!
    altezza1
    coloreEE5F39
    icona330
  2. testoIl Mercato della Pubblica Aministrazione
    altezza1
    coloreE83F76
    icona20
  3. testoTi serve credito? Hai provato a chiedere a noi?
    altezza1
    colore80579E
    icona230

Contatti

UFFICIO STAMPA



366-6567712
dgiacometti@ascomtorino.it
    inside.list.records.vw_ascom_box_menu.empty

Anno 2019

  1. data_inizio16/05/19
    descrizioneLa Rassegna Stampa di oggi 16 maggio 2019
  2. data_inizio15/05/19
    descrizioneIl Ministero del Lavoro ha pubblicato l’interpello n. 3 dell’8 maggio 2019, con il quale risponde in merito alla configurabilità della fattispecie del silenzio assenso con riferimento alla richiesta di autorizzazione all’installazione ed utilizzo degli impianti audiovisivi e degli altri strumenti di cui all’attuale articolo 4, comma 1, della legge 20 maggio 1970, n. 300. E ciò in considerazione delle disposizioni della legge n. 241/1990 che dispongono che il silenzio dell’amministrazione competente equivalga ad accoglimento della domanda. Leggi i dettagli
  3. data_inizio15/05/19
    descrizioneIl Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato l’interpello n. 4 dell’8 maggio 2019, con il quale risponde ad un quesito dell’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro, in merito alla corretta interpretazione delle disposizioni contenute nell’articolo 6, comma 10, del decreto-legge 9 ottobre 1989, n. 338, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 389 del 1989, in materia di fiscalizzazione degli oneri sociali Leggi i dettagli
  4. data_inizio15/05/19
    descrizioneL’INPS ha emanato il messaggio n. 1817 del 10 maggio 2019, con il quale informa che la contribuzione aggiuntiva IVS a carico del datore di lavoro (prevista dall’articolo 3, comma 15, della legge 29 maggio 1982, n. 297), pari allo 0,50% della retribuzione imponibile, rientra nell’ambito di applicazione della riduzione contributiva sui premi di produttività, introdotta dall’articolo 55 del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 giugno 2017, n. 96 Leggi i dettagli
  5. data_inizio15/05/19
    descrizioneIl Parlamento ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 109 dell’11 maggio 2019, la Legge n. 37 del 3 maggio 2019, riguardante disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea – Legge europea 2018. Per quanto riguarda la materia lavoro, la legge dispone modifiche alla professione di agente d’affari in mediazione. In particolare, l’articolo 2 ha riscritto il comma 3, dell’articolo 5 della, Legge n. 39/1989. Leggi i dettagli
  6. data_inizio15/05/19
    descrizioneIl Garante per la protezione dei dati personali ha pubblicato – sul proprio sito internet – la seconda edizione del “Manuale sul diritto europeo in materia di protezione dei dati”, che fornisce una panoramica dei quadri giuridici applicabili dell’Unione europea e del Consiglio d’Europa, aggiornata agli ultimi sviluppi normativi (rispettivamente, il Regolamento (UE) 2016/679 e la Convenzione 108+ modernizzata). Leggi i dettagli
  7. data_inizio15/05/19
    descrizioneL'Inps ha fornito aggiornamenti sulle modalità operative da seguire per la corretta gestione dell'adempimento in oggetto. Si ricorda, al riguardo, che dal 1° aprile 2019 le domande relative all'Assegno per il nucleo familiare devono essere presentate, esclusivamente per via telematica, direttamente all'Inps e non più al proprio datore di lavoro, utilizzando l'apposito modello "ANF/DIP" (SR16), attraverso uno dei seguenti canali: • WEB, tramite il servizio on-line dedicato, accessibile dal sito www.inps.it, se in possesso di PIN dispositivo, di una identità SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) almeno di Livello 2 o CNS (Carta Nazionale dei Servizi). Il servizio sarà disponibile dal 1° aprile 2019; • Patronati e intermediari dell'Istituto, attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi, anche se non in possesso di PIN. Leggi i dettagli
  8. data_inizio15/05/19
    descrizioneL'INL, con circolare n. 5/2019, fornisce le linee guida per l'attività di vigilanza in materia di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro di cui all'art. 603 bis c.p.. In primo luogo l'Ispettorato ricorda che, la riformulazione dell'art. 603 bis c.p. da parte della L. n. 199/2016, ha previsto due distinte figure di incriminazione: • quella della intermediazione illecita, che persegue chiunque recluta manodopera allo scopo di destinarla al lavoro presso terzi in condizione di sfruttamento e approfittando dello stato di bisogno dei lavoratori; • quella dello sfruttamento lavorativo, con cui si punisce penalmente chiunque utilizza, assume o impiega manodopera, anche mediante la citata attività di intermediazione, sottoponendo i lavoratori a condizioni di sfruttamento ed approfittando del loro stato di bisogno. Leggi i dettagli
  9. data_inizio15/05/19
    descrizioneSecondo l'Ufficio Studi Confcommercio, il Pil nel secondo trimestre potrebbe collocarsi tra 0 e +0,2 mensile. Si conferma, quindi, un quadro di stagnazione, con proiezione della "crescita" attorno a +0,3% nel complesso del 2019.
  10. data_inizio15/05/19
    descrizioneI principali articoli dei quotidiani nazionali e locali nella nostra Rassegna Stampa.

    Consulta la Rassegna Stampa
|<<Pagina 45 di 79 - Record da 441 a 450 di 789 totali>|>>|