1. Lente
  1. altezza1
    colore5A5A94
    icona210
  2. testoIl giornale online di Ascom Torino e Provincia
    altezza1
    coloreDD1750
    icona260
    inside.list.records.vw_ascom_box_menu.empty

Anno 2019

  1. data_inizio03/01/19
    descrizioneIl presidente dell'Ali, Paolo Ambrosini, sul Fatto Quotidiano: "abbiamo proposto due emendamenti, gli editori non facciano muri". "Lo sconto massimo è del 15%, le piattaforme offrono un secondo ribasso su un prodotto diverso. Così non c'è concorrenza".
  2. data_inizio03/01/19
    descrizioneLa legge di bilancio 2019 non contiene particolari norme volte a regolare il mercato del lavoro. Di seguito una prima sommaria sintesi, avente ad oggetto: -smart working e priorità per le lavoratrici madri - esenzione dei limiti del cd decreto dignità ai contratti a tempo determinato di alcune particolari categorie di datori di lavoro - congedo per il padre lavoratore e possibilità di usufruire del congedo obbligatorio per la madre a partire dal 9 mese di gravidanza. Leggi i dettagli
  3. data_inizio03/01/19
    descrizioneL’ANPAL ha emanato il decreto n. 581 del 28 dicembre 2018, con il quale proroga i termini per usufruire dell’Incentivo Occupazione NEET. L’incentivo è riconosciuto per le assunzioni effettuate dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019. A sostegno dell’incentivo è stata incrementata la dotazione finanziaria di oltre 60 milioni di euro a carico del Programma Operativo Nazionale “Iniziativa Occupazione Giovani” (PON IOG). Leggi i dettagli
  4. data_inizio03/01/19
    descrizioneL’INPS ha emanato la circolare n. 126 del 28 dicembre 2018, con la quale informa che dal 1° gennaio 2019, ai requisiti di accesso alla pensione di vecchiaia e anticipata, non si applicano gli adeguamenti alla speranza di vita nei confronti dei lavoratori dipendenti che svolgono le attività cosiddette gravose e degli addetti a lavorazioni particolarmente faticose e pesanti, a condizione che siano in possesso di un’anzianità contributiva pari ad almeno 30 anni. Il requisito contributivo dei 30 anni deve essere maturato in base alle disposizioni vigenti nella gestione a carico della quale è liquidato il trattamento pensionistico Leggi i dettagli
  5. data_inizio03/01/19
    descrizioneL’INPS ha emanato la circolare n. 125 del 28 dicembre 2018, con la quale informa che dal 1° gennaio 2019 sono rivalutati sia i limiti di reddito familiare ai fini della cessazione o riduzione della corresponsione degli assegni familiari e delle quote di maggiorazione di pensione, sia i limiti di reddito mensili per l’accertamento del carico ai fini dei diritto agli assegni stessi.
  6. data_inizio03/01/19
    descrizioneL’INPS ha emanato la circolare n. 124 del 28 dicembre 2018, con la quale illustra i riflessi sul calcolo delle somme aggiuntive per omesso o ritardato versamento dei contributi previdenziali e assistenziali, nonché sulle prestazioni pensionistiche e previdenziali, a seguito della variazione del saggio degli interessi legali, di cui all’articolo 1284 del codice civile, fissato allo 0,8 per cento in ragione d’anno, con decorrenza dal 1° gennaio 2019, dal decreto del Ministro dell’Economia e delle finanze 12 dicembre 2018 Leggi i dettagli
  7. data_inizio03/01/19
    descrizioneIl primo gennaio è diventata obbligatoria la Fatturazione elettronica, un passaggio che preoccupa le piccole e le micro aziende. Il punto del direttore Carlo Alberto Carpignano nei due articoli di La Repubblica Torino e Torino CronacaQui
  8. data_inizio03/01/19
    descrizioneProsegue il blocco alla circolazione delle auto diesel con classe emissiva euro 4 che rimarranno ferme anche domani e fino al 7 gennaio dalle ore 8 alle ore 19.
  9. data_inizio03/01/19
    descrizioneUna famiglia su due è intenzionata ad approfittare dei saldi per acquisti di almeno un prodotto delle collezioni invernali di abbigliamento, calzature e accessori. Al di là dell’offerta resta fondamentale il sentimento di fiducia di chi acquista, aumenta infatti la quota dei consumatori che danno importanza al prodotto rispetto al prezzo: si tratta prevalentemente di un pubblico femminile di età compresa fra i 25 e i 40 anni. Le aspettative degli operatori sono moderate, alcuni approfitteranno del periodo e della maggiore affluenza di clienti per mettere in vetrina i primi capi della collezioni primaverile.
  10. data_inizio02/01/19
    descrizioneSono 223 i milioni spesi nel 2017 dagli stranieri per l’enogastronomia italiana, facendo segnare un incremento del 70% rispetto alla spesa del 2013 (131 milioni).
|<<Pagina 29 di 30 - Record da 281 a 290 di 297 totali>|>>|