1. Lente

Contatti

UFFICIO STAMPA



366-6567712
dgiacometti@ascomtorino.it
  1. testo
    altezza1
    colore
    icona999
  2. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999

Anno 2020

  1. data_inizio04/08/20
    descrizioneCome noto, i Documenti unici di regolarità contributiva (Durc) in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020 sono validi fino al 29 ottobre 2020. Tale differimento è dovuto alla soppressione dell'art. 81, comma 1 del D.L. 19 maggio 2020, n. 34, operata dalla legge del 17 luglio 2020, n. 77. Al riguardo, con le istruzioni operative del 3 agosto, l'Inail ha chiarito che il differimento al 15 ottobre 2020 dello stato di emergenza non produce effetti sulla proroga del periodo di validità dei Durc online che rimangono validi, quindi, fino alla suddetta data del 29 ottobre e non fino al 13 gennaio 2021. Leggi i dettagli
  2. data_inizio04/08/20
    descrizioneLe promesse di intervento per rilanciare i consumi, ripopolare i centri storici e supportare gli imprenditori con indennizzi e ammortizzatori sociali incontrano le necessità del settore. Ora semplifichiamo le procedure per facilitare il lavoro degli esercenti e dare una spinta forte alla ripresa"
  3. data_inizio04/08/20
    descrizioneLa Motorizzazione ha immatricolato l'11,01% in meno di nuove autovetture rispetto allo stesso mese dell'anno scorso contro il -23% di maggio e il -44% di aprile. Per l'usato calo del 27,81% a luglio.
  4. data_inizio04/08/20
    descrizioneIl bonus sarà una delle misure clou del provvedimento che il governo è impegnato a chiudere entro la settimana. All'interno dell'esecutivo si lavora a una proposta di sintesi che dovrebbe comunque passare per i pagamenti tracciabili.
  5. data_inizio03/08/20
    descrizioneCon il precedente Messaggio numero 2901 del 21-07-2020 è stato illustrato dall’INPS il nuovo regime decadenziale previsto per l’invio delle istanze di CIGO, ASO, CIGD e CISOA. Con il nuovo Messaggio numero 3007 del 31-07-2020 vengono illustrati gli aspetti relativi all’operatività della decadenza per l’invio delle istanze sopra richiamate, nei casi di mancato rispetto dei termini stabiliti per le richieste di pagamento diretto da liquidarsi a cura dell’Istituto. Leggi i dettagli
|<<Pagina 2 di 132 - Record da 6 a 10 di 657 totali>|>>|