1. Lente
  1. testo... scopri come risparmiare Energia in Ascom!
    altezza1
    coloreEE5F39
    icona330
  2. testoIl Mercato della Pubblica Aministrazione
    altezza1
    coloreE83F76
    icona20
  3. testoTi serve credito? Hai provato a chiedere a noi?
    altezza1
    colore80579E
    icona230
  1. testoScopri tutti i vantaggi di essere Socio
    altezza1
    colore53C7A0
    icona530
  2. altezza1
    coloreFEBD42
    icona300
  3. altezza1
    coloreFEBD42
    icona300

Fiscale e Tributaria

Area dedicata alla raccolta normativa su tematiche inerenti il fisco.
  1. data_inizio07/12/19
    descrizioneNella sua azione istituzionale Confcommercio lavora con particolare impegno sui temi fiscali e lavoristici che nelle leggi di bilancio e nei decreti collegati contengono sempre novità rilevanti per le imprese. Vi proponiamo il focus sulla prossima legge di bilancio, in una scheda di facile lettura dove sono anche in evidenza i temi particolarmente rilevanti per le Imprese dei nostri settori, con le azioni che Confcommercio ha realizzato e sta seguendo Leggi i dettagli
  2. data_inizio06/12/19
    descrizione

    Il 2 dicembre 2019 sono scaduti i termini per la presentazione della dichiarazione dei redditi e per il versamento dell’acconto di novembre. Dal 3 dicembre si pone il problema, per chi si accorge di aver commesso errori o inadempienze, di come porvi rimedio. A determinate condizioni è possibile ricorrere al ravvedimento operoso, che permette non solo di sanare le varie situazioni, ma anche di beneficiare di sostanziose riduzioni sulle sanzioni. Quali sono le opzioni a disposizione dei contribuenti?

  3. data_inizio06/12/19
    descrizione

    In attesa di capire come sarà la nuova IMU in vigore dal 2020 (le relative disposizioni, dettate dalla legge di Bilancio 2020, sono attualmente in discussione in Parlamento), lunedì 16 dicembre scade, per i soggetti interessati, il termine per il versamento della seconda rata a saldo di IMU e TASI, con eventuale conguaglio sulla prima rata versata a giugno in base ad aliquote e detrazioni dei 12 mesi dell’anno precedente. Poiché il blocco delle aliquote dei tributi locali non è stato prorogato anche per quest’anno, nel saldo si dovrà tenere conto degli eventuali aumenti deliberati dai Comuni nel 2019.

  4. data_inizio29/11/19
    descrizione

    Per venire incontro agli operatori non ancora in possesso del registratore telematico, idoneo a memorizzare e a trasmettere i dati dei corrispettivi giornalieri, sono stati previsti alcuni servizi online gratuiti, disponibili all’interno del portale “Fatture e corrispettivi” dell’Agenzia delle Entrate. Inoltre, in considerazione delle potenziali difficoltà che gli operatori possono incontrare in sede di prima applicazione dell’obbligo, il decreto Crescita ha previsto una moratoria delle sanzioni che trova applicazione, a determinate condizioni, nei primi sei mesi di vigenza dell’obbligo di memorizzazione e trasmissione dei corrispettivi.

  5. data_inizio15/11/19
    descrizioneLa fattura elettronica o le fatture del lotto di cui al file scartato dal Sistema di Interscambio si considerano non emesse. Con il principio di diritto n. 23 del 2019, l’Agenzia delle Entrate ha ricordato quali sono le sanzioni applicabili in caso di mancata emissione della fattura nei termini di legge.
  6. data_inizio15/11/19
    descrizione

    Acconto 2019 ridotto al 90% non solo per i soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati gli ISA o che partecipano a società, associazioni e imprese in regime di trasparenza fiscale assoggettate a ISA, ma anche per chi adotta i regimi forfetari o di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità nonché per chi è escluso dagli ISA. È quanto ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 93/E del 12 novembre 2019 che fornisce le ultime indicazioni operative per la determinazione dell’acconto in scadenza il 2 dicembre.

  7. data_inizio18/10/19
    descrizione

    La fattura elettronica emessa verso una persona fisica richiede l’individuazione precisa del soggetto nei cui confronti viene emesso il file. La persona fisica sta effettuando un acquisto come “consumatore privato”, ditta individuale o lavoratore autonomo?

    La scelta effettuata si riflette sulla compilazione dell’anagrafica da riportare in fattura elettronica e sulla conseguente gestione del file da parte del Sistema di interscambio.

  8. data_inizio18/10/19
    descrizione

    Con messaggio n. 3750 del 17 ottobre 2019, l’INPS ha reso noto che sono in corso le elaborazioni per l’emissione degli avvisi bonari relativi alla rata in scadenza ad agosto 2019 per i lavoratori autonomi iscritti alle Gestioni degli Artigiani e Commercianti. Tramite le procedure telematiche presenti all’interno del Cassetto previdenziale, sarà possibile comunicare l’eventuale avvenuto pagamento e scaricare l’avviso predisposto dall’Istituto. Il mancato pagamento comporta invece la successiva emissione dell’Avviso di addebito.

  9. data_inizio15/10/19
    descrizioneIl nuovo adempimento sostituisce l’obbligo di annotazione dei corrispettivi nell’apposito registro e quello di rilascio della ricevuta o dello scontrino fiscale.
  10. data_inizio11/10/19
    descrizione

    Anche gli importi dei tickets restaurant sono compresi nell'importo complessivo dei corrispettivi trasmessi telematicamente all’Agenzia delle Entrate, nonostante gli stessi debbano poi essere fatturati alla società emittente. Lo ha precisato l’Agenzia con la risposta a interpello n. 384 del 2019, illustrando le modalità per registrare e trasmettere correttamente gli incassi senza che si verifichino duplicazioni dei valori.

Pagina 1 di 141 - Record da 1 a 10 di 1406 totali>|>>|