1. Lente
  1. testo... scopri come risparmiare Energia in Ascom!
    altezza1
    coloreEE5F39
    icona330
  2. testoIl Mercato della Pubblica Aministrazione
    altezza1
    coloreFEBD42
    icona20
  3. testoTi serve credito? Hai provato a chiedere a noi?
    altezza1
    colore80579E
    icona230

Contatti

Per informazioni:

Tiziana Bellucci
Tel.011.5516256

Fabio TARTAGLIA
Cell. 347.7577480

E-mail: privacy@ascomtorino.it

Orario: 
da lunedì a giovedì 8.30 - 17.30
venerdì 8.30 - 16.30
  1. testoScopri tutti i vantaggi di essere Socio
    altezza1
    colore53C7A0
    icona530
  2. altezza1
    coloreFEBD42
    icona300

Privacy

                     

 Calendario dei corsi 

in partenza  

 


 

Scarica e compila 

la scheda di iscrizione

 

 

 

Scarica la brochure del servizio


Il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati n. 2016/679 (General Data Protection Regulation - GDPR) relativo alla protezione delle persone fisiche, con riguardo al trattamento e alla libera circolazione dei dati personali, ha sostituito il Codice della Privacy contenuto nel D.Lgs. 196/03, introducendo importanti cambiamenti e novità nell’ambito della disciplina privacy.


Le imprese devono dotarsi di un’organizzazione efficiente, più semplice per alcune realtà e più complessa per altre.

Il GDPR prevede livelli di adempimenti diversi a seconda dei trattamenti che vengono effettuati dal titolare, pertanto il sistema privacy aziendale deve essere creato su misura per ogni realtà imprenditoriale, partendo da un’attività di mappatura dei dati aziendali, rivedendo chi fa che cosa e facendo chiarezza nell’organizzazione e nel trattamento dei dati aziendali.

È stato introdotto il principio di responsabilizzazione o “accountability”, pertanto i titolari sono tenuti non soltanto a garantire l’osservanza delle disposizioni del regolamento, ma anche a dimostrare adeguatamente in che modo garantiscono tale osservanza, attuando adeguate misure tecniche e organizzative sia nell’atto di progettazione che nell’esecuzione del trattamento; inoltre, i dati devono essere trattati per le finalità previste e per il periodo strettamente necessario.

Di seguito i principali adempimenti previsti dal GDPR: 

-         costituzione dell’organigramma aziendale privacy, ovvero tutte le figure interessate nella gestione degli obblighi di legge;

-         stesura delle informative per gli interessati;

-         stesura delle modalità di acquisizione dei consensi per gli interessati;

-         redazione del registro dei trattamenti;

-         analisi dei rischi inerenti al trattamento dei dati;

-         attuazione di misure tecniche e organizzative adeguate;

-         erogazione di adeguata formazione ed istruzione

-         redazione della valutazione di impatto, nei casi in cui il trattamento presenti un rischio elevato per i diritti e le libertà delle persone fisiche;

-         nomina del Responsabile Protezione Dati, nei casi in cui è previsto dalla normativa;

-         audit e verifiche degli obblighi

 

Per le aziende è fondamentale adeguarsi alle nuove misure e operare in conformità al Regolamento per porsi al riparo dal pesante regime sanzionatorio previsto in caso di violazioni; le sanzioni potranno arrivare fino ad un massimo di 20 milioni di euro o, per le imprese, fino al 4% del fatturato totale annuo dell'esercizio precedente.

 

Scegli Ascom: da noi trovi la soluzione per la gestione della privacy per la tua azienda


Contattaci per saperne di più inviando una mail al seguente indirizzo  privacy@ascomtorino.it