1. Lente
    inside.list.records.vw_ascom_box_menu.empty
    inside.list.records.vw_ascom_box_menu.empty

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

     Al via la collaborazione fra il Comune di Pinerolo e Fiva Confcommercio Torino: importanti novità per gli ambulanti. 

  2. sottotitolo

  3. immagine
  4. testo
    Addio carta, addio raccomandate, addio incertezza sull’esito della domanda. Da lunedì 6 maggio 2019, sarà online il portale www.areepubbliche.it che esordice a Pinerolo, primo Comune in Italia, e che permetterà agli ambulanti di presentare domanda per la Fiera Patronale e la Mostra Mercato macchine agricole (parte commerciale) di agosto prossimo in maniera completamente digitale.
    Grazie all’innovativo software ideato da Fiva e sviluppato dall’Azienda dell’ICT Archibuzz srl, gli ambulanti potranno inviare la domanda di partecipazione in pochi clic e avranno a disposizione una sezione personale in cui verificare lo status della domanda. Infatti, dopo la registrazione, il commerciante compilerà una sola volta l’anagrafica, che dopo opportuna verifica, sarà utilizzata per tutte le successive domande grazie al caricamento automatizzato dei dati; all’ambulante inoltre saranno notificati tramite SMS, email e PEC tutti gli aggiornamenti sull’iter della domanda, sino alla convocazione per la scelta del posteggio e sarà possibile intervenire sulla domanda in caso errori, così da non perdere la Fiera.
    Christian Bächstädt Malan Camusso, assessore del Comune di Pinerolo che ha condiviso e promosso l’iniziativa, ha dichiarato: «La digitalizzazione dei servizi è un obiettivo della nostra Amministrazione, sia per facilitare il rapporto con gli utenti, sia per ottimizzare la gestione del personale interno. Il portale proposto da Fiva è perfettamente in linea con questo obbiettivo e oltre ad azzerare le emissioni cartacee, l’anno prossimo permetterà agli ambulanti di scegliere il posteggio comodamente da casa, risparmiando tempo e denaro perché avverrà online».
    Il sistema AreePubbliche inoltre sarà integrato a breve con il Geoportale della Regione Piemonte da poco ultimato, che permetterà di informare tutti gli operatori in merito ai nuovi bandi, alle nuove manifestazioni e che si porrà anche come punto di riferimento per i consumatori che cercano eventi da visitare. Il Presidente Fiva Torino, Valerio Munari, ha dichiarato: «Le opportunità che offre la tecnologia sono straordinarie ed è anche compito delle Associazioni di Categoria accompagnare gli ambulanti nello sviluppare nuove competenze e ad avvalersi di strumenti più rapidi e più efficaci per migliorare il proprio lavoro».
    Per tale fine, Fiva metterà a disposizione un sportello di aiuto nella compilazione digitale della domanda, attivo presso il Comune di Pinerolo nel giorno di mercoledì 15 maggio prossimo, a cui si potranno rivolgere gli ambulanti prenotando al numero dell’Associazione 011-19879723.
    L’Assessore Bächstädt ha concluso: «La sperimentazione di questo affidamento esterno, pur nel rispetto dei criteri di selezione previsti dalla Normativa regionale sul commercio ambulante, può essere il primo esempio di successive collaborazioni esterne con soggetti che, oltre ad essere qualificati ed esperti del settore, rappresentano direttamente il mondo delle Imprese». Il tema della burocrazia, che pesa non solo sulle Partite IVA ma che sugli Enti Pubblici, ovviamente non riguarda soltanto il Comune di Pinerolo e al fine di migliorare ed estendere la collaborazione, Fiva ha già presentato e proposto l’utilizzo del portale anche ad altre Amministrazioni (che in alcuni casi hanno manifestato l’interesse ad avvalersi di AreePubbliche) perché una diffusione a livello regionale del Sistema, oltre a dare uniformità alle procedure amministrative, permetterebbe la creazione di un bacino cui offrire ulteriori servizi, come ad esempio la promozione degli ambulanti presso i consumatori o la creazione di nuove manifestazioni.