1. Lente
  1. testo... scopri come risparmiare Energia in Ascom!
    altezza1
    coloreEE5F39
    icona330
  2. testoIl Mercato della Pubblica Aministrazione
    altezza1
    coloreE83F76
    icona20
  3. testoTi serve credito? Hai provato a chiedere a noi?
    altezza1
    colore80579E
    icona230
  1. testoScopri tutti i vantaggi di essere Socio
    altezza1
    colore53C7A0
    icona530
  2. altezza1
    coloreFEBD42
    icona300
  3. altezza1
    coloreFEBD42
    icona300

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

    Ascom Ciriè: grande successo per la serata “Vino, Jazz e chiaro di luna" 

  2. sottotitolo

  3. immagine
  4. testoLa manifestazione giunta alla terza edizione ha offerto, nella serata del 12 luglio, la possibilità di sentire buona musica jazz e degustare contemporaneamente, vini di pregio provenienti dalle cantine di Langhe e Roero e della Valle d’Aosta. La musica dal vivo è stata la vera protagonista della serata con concerti in diversi luoghi della città: in prossimità della Chiesa di San Giuseppe il PnP Trio ha dato dimostrazione della vera creatività musicale; via Vittorio Emanuele ha ospitato il jazz blues dei Bluescreen, una band presente da anni sulla scena torinese. All’altezza di via Sismonda si è esibita la Fineharp blues band mentre a Borgo Loreto è stata protagonista la formazione Black. Il programma serale si è concluso con il concerto in piazza San Giovanni con la formazione Esagono gruppo storico del jazz-rock italiano un riferimento per il jazz di stampo europeo.

    Soddisfatto il presidente di Ascom Ciriè Stefano Faletti che ha dichiarato: “La manifestazione Vino, jazz e chiaro di luna” ha confermato il successo delle precedenti due edizioni. Sono convinto che solo attraverso collaborazioni fra i diversi territori, attraverso la promozione delle proprie eccellenze, si possa dare nuovo impulso alle attività commerciali del territorio. La strada per contrastare l’evoluzione delle nuove abitudini d’acquisto degli utenti, in particolare via internet, sono convinto sia quella di valorizzare i propri esercizi commerciali attraverso la promozione del luogo in cui essi si trovano. I negozi non sono solo limitati dall’area del locale, ma fanno parte di un sistema urbano che deve essere un valore aggiunto. Solo attraverso una riqualificazione, un’attenta comunicazione e una selezione di eventi aperti a tipologie di pubblico differenti, possiamo pensare di incentivare gli acquisti negli esercizi di vicinato. Sono felice che il territorio di Langhe e Roero, con le cantine associate al Consorzio di Tutela, e quest’anno anche le aziende vinicole della Valle d’Aosta, abbiano visto nella nostra manifestazione un’occasione per valorizzare i loro prodotti ed i loro territori”