1. Lente
  1. testo... scopri come risparmiare Energia in Ascom!
    altezza1
    coloreEE5F39
    icona330
  2. testoIl Mercato della Pubblica Aministrazione
    altezza1
    coloreE83F76
    icona20
  3. testoTi serve credito? Hai provato a chiedere a noi?
    altezza1
    colore80579E
    icona230
  1. testoScopri tutti i vantaggi di essere Socio
    altezza1
    colore53C7A0
    icona530

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

    Ascom Settimo: grande successo per la presentazione della ricerca sul commercio settimese e sui canali d'acquisto

  2. sottotitolo

  3. immagine
  4. testoGiovedì 3 ottobre 2019 grande serata presso la Biblioteca multimediale “Archimede” a Settimo Torinese dove si è svolto il Convegno “Stato di salute ed evoluzione del commercio settimese”, organizzato dall’Ascom Confcommercio locale, con il patrocinio della Città di Settimo Torinese. Erano presenti la sindaca di Settimo Elena Piastra, la presidente Maria Luisa Coppa, Chiara Gaiola assessore al Commercio della Città di Settimo e Valerio Fasano presidente di Ascom Confcommercio di Settimo Torinese.

    nel corso della serata sono stati presentati i risultati di una ricerca sulle abitudini e i canali d’acquisto preferiti dai clienti del sistema di offerta distributiva localizzato nel territorio comunale, realizzata da Ascom Confcommercio di Torino, con il supporto del C.A.T. (Centro di Assistenza Tecnica) e grazie al contributo della Camera di Commercio di Torino e Provincia.

    Finalità dell’indagine, realizzata nello scorso mese di marzo, attraverso interviste dirette a più di 500 persone, era di capire come si siano evolute le relazioni tra la clientela locale e l’offerta commerciale localizzata in città, per comprendere meglio le abitudini e le propensioni d’acquisto dei clienti locali, gli aspetti che ne influenzano le scelte, i canali preferiti per l’acquisto dei diversi prodotti ricercati.

    Contestualmente agli operatori commerciali locali è stato proposto un questionario finalizzato a confrontare le opinioni di clienti e operatori, a capire il loro atteggiamento rispetto alla situazione distributiva della città e a verificare in che modo essi si stiano adattando ai mutamenti in atto. Le principali evidenze emerse I dati raccolti, mostrano uno scenario distributivo molto segmentato, influenzato dalla consistenza dell’offerta della GDO localizzata nel territorio comunale e dello sviluppo degli acquisti online, con un livello di offerta molto articolato e che si è evoluto, a benefico di queste ultime due tipologie distributive rispetto a forme e modalità di vendita più tradizionali.

    I negozi di vicinato in zona rimangono, tuttavia, il luogo di acquisto abituale scelto da una porzione importante di clienti, limitatamente però ad alcuni gruppi specifici di prodotti. Analizzando l’insieme degli elementi oggetto della ricerca che sono stati sintetizzati in punti forti, criticità, opportunità e minacce, le principali considerazioni che emergono in modo abbastanza chiaro, riguardano: un generale, profondo e diffuso mutamento nelle abitudini e nelle preferenze di acquisto dei clienti del sistema di offerta distributiva locale, che riguardano in particolare i consumatori sotto i 40 anni e che sono prevalentemente indirizzate verso la GDO, con una crescita importante degli acquisti online.

    Consulta la ricerca