1. Lente
  1. testoGRC - Giornale Radio Confcommercio
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  2. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  3. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  1. testo
    altezza1
    colore
    icona999
  2. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  3. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

    D.L. n. 149/2020. Contributi sospesi - ampliamento zone rosse

  2. sottotitolo

  3. immagine
  4. testo

    L’Inps, sentito il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, ha reso nota l’applicazione della sospensione dei versamenti contributivi in scadenza nel mese di novembre 2020 - disposta dal Decreto Ristori bis per i datori di lavoro delle zone rosse (D.L. n. 149/2020, art. 11, c. 2) - anche in favore della regione Campania e Toscana.

    Pertanto, la richiamata sospensione opera in favore dei datori di lavoro privati con unità produttiva od operativa ubicata nelle zone rosse di seguito specificate:

    • ·  Calabria, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Provincia Autonoma di Bolzano, come individuate dall’Ordinanza del Ministro della Salute del 4.11.2020 e del 10.11.2020 (cfr. Circolare Inps n. 129/2020 del 13.11.2020);
    • ·  Campania e Toscana, come individuate dall’Ordinanza del Ministro della Salute del 13.11.2020, sottoscritta in concomitanza con la pubblicazione della suddetta Circolare Inps n. 129 (cfr. Messaggio Inps n. 4361 del 20.11.2020).

    Si ricorda, inoltre, che ai fini della fruizione del beneficio in argomento, l’attività prevalente dei suddetti datori di lavoro deve rientrare tra quelle riferite ai codici ATECO riportati nell'Allegato 2 al D.L. n. 149/2020.

    Per maggiori dettagli, si rinvia al Messaggio Inps n. 4361 del 20.11.2020.