1. Lente
  1. testo... scopri come risparmiare Energia in Ascom !
    altezza1
    coloreEE5F39
    icona330
  2. testo
    altezza1
    colore3375A9
    icona20
  3. testoIl mensile dell'Ascom
    altezza1
    coloreE83F76
    icona260
  1. testoScopri tutti i vantaggi di essere Socio
    altezza1
    colore53C7A0
    icona210
  2. testoScopri le novità 2017
    altezza1
    coloreFEBD42
    icona390

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

    Diventa Maestro del Gusto! Aperte le candidature per l'edizione 2018

  2. sottotitolo

  3. immagineMaestri del Gusto 2017
  4. testoIL PROGETTO

    Il progetto è rivolto alle attività agrolimentari medio-piccole e piccole della provincia di Torino, siano esse aziende agricole, commerciali o artigianali (con almeno due anni di attività al 15/09/2017).

    Le aziende già premiate nella scorsa edizione saranno ricontattate d’ufficio dal Settore Sviluppo e Valorizzazione Filiere della Camera di commercio di Torino per rinnovare la loro adesione al progetto.

    La partecipazione per le aziende è gratuita.


    COME CANDIDARSI

    Le aziende del commercio interessate a candidarsi per la prima volta dovranno inviare la scheda di presentazione all’ indirizzo email direzione@ascomtorino.it  entro l’8 settembre 2017.


    L’edizione 2018 del progetto sarà disciplinata da un documento tecnico che descrive la procedura di selezione e specifica i requisiti richiesti.


    Scarica la scheda di presentazione


    Visiona il documento tecnico progetto


    LA SELEZIONE

     

    La Camera di commercio di Torino, anche avvalendosi delle indicazioni delle associazioni di categoria provinciali, raccoglie tutte le segnalazioni pervenute e, in stretta collaborazione con il suo Laboratorio Chimico e Slow Food, redige l’elenco delle aziende candidate al riconoscimento.

     

    Alle aziende si richiede il rispetto dei requisiti di legge sull’igiene e sicurezza dei prodotti alimentari. Tali requisiti sono verificati nel corso di una o più visite effettuata dal Laboratorio Chimico.

     

    Alle aziende si richiede di attuare entro quattro mesi dalla prima visita eventuali azioni correttive nel caso si evidenziassero delle carenze. Il Laboratorio Chimico con una seconda visita verifica le correzioni apportate e rilascia il verbale definitivo all’azienda.

     

    Le aziende candidate che ottengono il parere positivo dal Laboratorio Chimico superano la selezione: sono quindi inserite nell’elenco che raccoglie i Maestri del Gusto di Torino e provincia. 

     

    Le aziende che si candidano al riconoscimento devono essere in regola con il pagamento del Diritto annuale camerale.

     

    DURATA DEL RICONOSCIMENTO

    La selezione per il riconoscimento di “Maestro del Gusto” ha cadenza biennale: le aziende si possono fregiare del riconoscimento per i due anni successivi alla premiazione che avviene in coincidenza con il Terra Madre Salone del Gusto di Torino.

     

    I Maestri, nei due anni di validità del riconoscimento, sono coinvolti in un ampio programma di azioni promozionali mirate quali Laboratori del Gusto, degustazioni o partecipazione in occasione di eventi enogastronomici, fiere e manifestazioni sotto l’egida dell’ente camerale torinese.