1. Lente
  1. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  2. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  3. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  1. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  2. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999
  3. testo
    altezza1
    coloref0f0ed
    icona999

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

    Anticipazione del trattamento di integrazione salariale per i lavoratori dipendenti piemontesi

  2. sottotitolo

  3. immagine
  4. testo

    La Regione Piemonte ha sottoscritto un accordo con le Parti Sociali, con Finpiemonte e Intesa SanPaolo per costituire un fondo di garanzia che assicuri le banche aderenti nell'anticipare l'importo spettante ai lavoratori dipendenti residenti in Piemonte che sono in CIGD o anche in FIS .

    Con la firma del Protocollo d'intesa tra la Regione Piemonte, Intesa San Paolo, Finpiemonte e Parti sociali da lunedì 11 maggio 2020 sarà possibile richiedere alle filiali Intesa l'anticipo della cassa integrazione in deroga o dell’assegno ordinario.

    L'apertura del conto corrente su cui verrà versata l'integrazione salariale è gratuita, in quanto spese e interessi saranno a carico della Regione Piemonte 

    Tutte le istruzioni sul sito di Intesa San Paolo 

    Protocollo d'Intesa 

    Condizioni e indicazioni operative