1. Lente
  1. testo... scopri come risparmiare Energia in Ascom!
    altezza1
    coloreEE5F39
    icona330
  2. testoTi serve credito? Hai provato a chiedere a noi?
    altezza1
    colore80579E
    icona230
  3. testoIl Mercato della Pubblica Aministrazione
    altezza1
    colore32A78E
    icona20
  1. altezza1
    coloreFEBD42
    icona300
  2. altezza1
    coloreFEBD42
    icona300
  3. testoScopri tutti i vantaggi di essere Socio
    altezza1
    colore53C7A0
    icona530

Dettaglio News

Principali
  1. titolo

    Addetti alla vigilanza nei locali di spettacolo.

  2. sottotitolo

    Proroga termine per l’impiego di personale oggetto di formazione al 31 dicembre 2010

  3. immagine
  4. testo
    Il Ministro dell’Interno ha prorogato – su richiesta della Federazione Italiana Pubblici Esercizi e delle Regioni - il periodo transitorio previsto dall’art. 8 del decreto ministeriale 6 ottobre 2010 dal 6 aprile al 31 dicembre 2010.
     
    Pertanto   il personale che, alla data dell’entrata in vigore del decreto, già svolgeva i servizi di controllo di attività di intrattenimento e spettacolo può continuare a espletare tale attività, con le modalità ed i limiti di cui agli artt. 4, 5, 6 del decreto, prima dell’iscrizione nell’elenco prefettizio fino a tale nuova data (31.12.2010).
     
    Il ritardo nella formazione del personale è da addebitarsi principalmente alla circostanza che solo recentemente sono stati approvati i programmi della formazione e che, conseguentemente, le Regioni – che hanno competenza primaria sulla materia – stanno ancora emanando i propri atti di indirizzo.
    Per quanto riguarda la Regione Piemonte si veda quanto già comunicato in precedenza.